Roberto Frugone - Rosa di Venti e di Venture (2006)

TRAMONTANA, VENTO DA RESISTERE

Tramontana, Bora, Mezzanotte: molti nomi per dire lo stesso antico Settentrione, il terribile vento del Nord (N,0°) che scende dalle regioni polari. Fredda e umida mentre attraversa la Germania, la Tramontana diventa addirittura gelida e secca nelle regioni italiane, con le sue raffiche intense e pungenti che lasciano dopo il loro passaggio tempo asciutto e cieli tersi. Il mio viaggio nella Rosa inizia da qui, dalla Tramontana che secca il pianto, dalla bufera dentro cui annaspa la mia epoca e dentro cui credo si sia trovato ogni uomo nella propria storia. Perché viene per tutti un vento forte da resistere fatto d’angoscia, di battaglia e di ferite di guerra. È il misterioso tempo della prova.

SENZA BUSSOLA (LETTERA AL FUTURO)

Musica & parole di Roberto Frugone – Tutti i diritti riservati ® S.I.A.E.

Stasera ti scrivo da qui, Futuro, dall’autogrill della mia vita,
dove s’incrociano a muso duro rabbia e gioia, come quando prego le mie dita.
E dal mio osservatorio fuori mano, fuori mercato, fuori dal giro
con calma mi siedo qui e ti scrivo questa lettera, Futuro.
Non arrenderti all’ipocrisia di chi ti spaccia del mangime per poesia,
non ti vender mai bussola o timone per una bella vela al sole.
Sì, perché di stracci al vento ce n’è fin troppi, ed io pretendo il senso
di questo sprofondar del gusto, del suicidio degli onesti,
del trionfo dei mediocri e del frastuono sul silenzio!

E mentre parlano, sbraitano, brindano, mangiano e imperano
ci siamo riempiti la stiva di cose che puzzano!…
Generazione d’incoscienti che hai preso il mare,
dimmi dove vuoi andare senza bussola?!

Ci offrono del sangue nel vino, quaggiù, al bar del Grande Smarrimento…
Dov’è il poeta guardiano del faro?! Dov’è il profeta che grida nel deserto?!…
Mi han detto «Gira il periscopio altrove» ma non si placa il mio furore
tra i governi del «Va tutto bene!» e i pendolari che stritolano tra le lamiere…
E poi la pantomima del terrore, la religione al posto della fede,
la telecrazia, i suoi pretoriani e la domenica ai centri commerciali.
Sì, in fondo è quel che ci meritiamo, ma se tutto è trasmissione,
se tutto conta tanto uguale, allora io vendo il mio rigurgito
di sterco al cioccolato che ora ci tocca di mangiare!

Mentre parlano, sbraitano, brindano, mangiano e imperano
ci siamo riempiti la bocca di cose che puzzano!…
Generazione d’incoscienti che hai preso il mare,
dimmi dove vuoi andare senza bussola?!

Stasera riparto da qui, Futuro, dall’autogrill della mia vita,
e chiedo forza e gioia per respirare, incrocio ancora una volta le mie dita
per pregare che cambi il vento, la tramontana che ci secca il pianto:
c’è così bisogno di gente in strada, di coltivar grano e non più biada!

Perchè il problema resta la coscienza: che truffa immane la rivoluzione,
se non è umana la sua scienza, se non c’è carne tra le parole.
Sì, aspettami che sto arrivando, m’incontrerai di certo,
se t’importerà un’aurora che squarci il buio del tuo cuore,
sarò là, tra chi l’attende più che le sentinelle il sole

Mentre parlano, sbraitano, brindano, mangiano e imperano
abbiamo creduto profumo le cose che puzzano!…
Generazione d’incoscienti che hai preso il mare,
dimmi dove vuoi andare senza bussola?!

(dall’album Rosa di Venti e di Venture – cd + dvd con 16 tracce originali prodotto da Roberto Frugone nel 2006)

Cartolina Roberto Frugone - Senza bussola

MUSICISTI

Roberto Frugone – voce, chitarre folk, elettriche e slide, basso elettrico, piano Rhodes, organo Hammond, tastiere pad voices, digital clav e celesta
Nicola Lonato – voce
Clara Sambuceti – voce, cori
Maurizio Ghirlanda – chitarra folk
Luca Laurino – batteria, shaker

Roberto Frugone - Rosa di Venti e di Venture (2006)
Roberto Frugone – Rosa di Venti e di Venture (2006)

ROSA DI VENTI E DI VENTURE (2006)

  1. Brezza e temporale
  2. Senza bussola – lettera al futuro
  3. Primo vien l’amore
  4. Ruggine di levante
  5. Gioielli suonati dal vento
  6. Magnificat
  7. For Your Kiss
  8. Cantico della sentinella
  9. Portami
  10. Verso Sud
  11. L’invincibile speranza
  12. L’arrivo della sera
  13. Sulle ali dell’aurora
  14. Adoro Te devote
  15. Nel seno della Rosa
  16. Camminando nella notte

CREDITI

  • ideazione, testi, musiche e arrangiamenti – Roberto Frugone
  • arrangiamento orchestra e coro – Mauro Luciani
  • registrazione e preproduzione – Luca Laurino e Mauro Luciani
  • mixaggio – Enrico Pianigiani
  • artwork – Maria Rocca
  • progetto grafico, fotografia e video – Lamberto Salvan
  • ℗ 2016 Dughero Paolo Edizioni Musicali