Roberto Frugone - Un giorno sulla terra (1999)

ZAPPING

Musica & parole di Roberto Frugone – Tutti i diritti riservati ® S.I.A.E.

Specchio infame con le tue brame,
oggi non ho fame: guardo il tuo reame.
Sì, sì, ho pagato il canone, sono un abbonato:
hai il diritto di accecarmi gli occhi con il tuo bucato,
sempre più bianco di tutto e di più,
di Allah, di Budda, di Marx e Gesù che se ne sta lassù…
nel blu… con Mariù…
e forse, al Giubileo, apparirà in TV.
Perché c’è tutto un altro mondo in TV,
così dolce e naturale la TV,
togliti la voglia ma resta sempre in forma con la tua TV!

Cambio canale perché la televisione
ci rende liberi di cambiar canale,
di spiare il mondo senza vederlo mai,
così siam tutti tranquilli anche in un mare di guai.
E la sua immensa e democratica programmazione
è la migliore strategia per uccidere una nazione.
Quando crescerai, bimbo, ricordati di noi:
siamo i tuoi eroi, chiamaci pure dei, ma sono fatti tuoi…
se il mondo non è come la TV,
così dolce e naturale lì in TV,
ma via tutti i misteri che muoiono di fame dalla mia TV!

Finte trasmissioni con finti applausi e finti milioni,
finti telegiornali, finti comici, finti strilloni,
finte donne rifatte, finti idioti, finti ciccioni,
finte lacrime finte sulla pelle degli straccioni.
Ma la vita corre come i binari del metrò
e se non sei d’acciaio ti trasforma in un robot.
La vita è vera e se ne infischia del tuo talk-show,
del tuo giudizio su tutto, che non ho chiesto e non ascolterò!
Perché c’è tutto un altro mondo quaggiù…
stupido, normale, a testa in giù…
Prova a sopravviverci per una settimana, tu e la tua TV,
nel gusto pieno della vita!

(dall’album Un giorno sulla terra – cd con 11 tracce originali prodotto da Roberto Frugone nel 1999)

MUSICISTI

Roberto Frugone – voce, chitarra folk e pianoforte
Francesca Ceselli – voce
Carlo Faraci – chitarra elettrica e voce
Lelio Mollar – basso
Michele Di Capita – batteria e tamburello

Roberto Frugone - Un giorno sulla terra

UN GIORNO SULLA TERRA (1999)

  1. Salomè
  2. Ninno (nonno Vittorio racconta in dialetto genovese)
  3. Ciane zerbie
  4. Zapping
  5. Prima della pioggia
  6. Perché esistono le mosche
  7. Bimba brava, bimba bella (filastrocca in dialetto genovese)
  8. Lullaby* (versione italiana)
  9. Totem
  10. Mister Supereroe
  11. Miracoli
  12. Lullaby** (versione inglese)

CREDITI

  • Musiche e parole di Roberto Frugone
  • Arrangiamenti di Carlo Faraci e Roberto Frugone
  • Registrato e mixato da Enrico Pianigiani
  • Prodotto da Roberto Frugone
  • ℗ 2016 Dughero Paolo Edizioni Musicali