Il prossimo 6 marzo partirà al Centro Giovani Chiavari un ciclo di quattro incontri di formazione a ingresso libero per approfondire alcuni temi chiave dell’universo web 2.0 e discutere di paure e opportunità legate all’ambiente digitale.

Assieme ai colleghi educatori del Centro sarò relatore degli incontri e curatore della selezione e dello sviluppo dei contenuti che qui di seguito vorrei illustrarvi brevemente insieme al calendario degli appuntamenti.

La rivoluzione digitale ha investito la vi ta di giovani e adulti, genitori e figli, insegnanti e studenti, generando un ampio panorama di atteggiamenti e comportamenti.

Il Centro Giovani Chiavari, opportunità per il tempo libero rivolto a giovani e adolescenti dove lavoro come animatore sociale dal 2000, promuove pertanto questo ciclo di quattro serate di formazione per stimolare una riflessione partecipata su alcuni temi che caratterizzano l’era del web 2.0.

Ecco il calendario degli incontri che si terranno con ingresso libero al Centro Giovani Chiavari, sito presso il Centro Benedetto Acquarone in via San Pio X 26 a Chiavari (tel. 01855.906291):

  • Giovedì 6 marzo ore 21: Chi ha paura di cadere nella rete? – ansie e timori legati all’uso delle nuove tecnologie e all’esplorazione dell’ambiente digitale
  • Giovedì 20 marzo ore 21: #Conoscenza #Condivisione #Libertà – i nuovi supporti tecnologici e la fruibilità di internet hanno moltiplicato le possibilità di accesso alla conoscenza e alla sua libera condivisione
  • Giovedì 3 aprile ore 21: Quante cose posso fare! – il web e le tecnologie digitali sono un immenso serbatoio di risorse utili allo sviluppo e alla promozione del talento creativo nelle arti e nei mestieri più disparati
  • Giovedì 17 aprile ore 21: Società digitale: la rete siamo noi – l’evoluzione del web 2.0 come ambiente sociale ha rapidamente modificato il nostro stile di vita e le modalità quotidiane di relazione e partecipazione

Se siete interessati, marcate in agenda e condividete la locandina di Generazioni in rete: saranno incontri ricchi di contenuti multimediali e con grande spazio per la discussione. Vi aspetto