Viva il 25 aprile, festa di liberazione, viva la memoria di tutti i resistenti e del loro preziosissimo sacrificio.

E quest’anno, a qualche giorno dalla nascita di Linda, lasciatemi dire che, per noi, resistenza e liberazione oggi è anche mettere al mondo una vita in mezzo alla tempesta di questa pandemia, nell’era della denatalità e di una pervasiva paura del futuro. Crederci ancora, sospingere il buio nella notte in cui il buio deve stare e fare ancora insieme la storia, nonostante tutto.

Viva l’Italia, amici!

Ah, il disegno di Viola si intitola “Noi quattro insieme“.

Viola Frugone - Noi quattro insieme